Il blog dei Musei Civici
di Varese
a cura di SULL'ARTE

 

STEMMA H colore comune

 

varesecultura

 

sullarte     

 

 

 

Seguici anche suinstagram

 

varese musei presentaione2016È stato presentato al Castello di Masnago il progetto VareseMusei, il coordinamento che unisce diverse istituzioni del territorio: i due musei civici del Castello di Masnago e di Villa Mirabello, il museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte, la casa-museo Lodovico Pogliaghi, il museo etnografico Castiglioni (recentemente riallestito e aperto al pubblico), il nuovo centro espositivo Monsignor Macchi, il complesso monumentale e il museo civico preistorico dell'Isolino Virginia, la Cripta del Santuario di Santa Maria del Monte. Non manca il coinvolgimento di alcune realtà importanti del tessuto culturale varesino come la Fondazione Paolo VI, la Fondazione Pogliaghi, la Fondazione Ambrosiana e la Parrocchia di Santa Maria del Monte. La rete si propone inoltre come una realtà aperta, a cui potranno aderire altre strutture museali del territorio.

Il progetto, nato in occasione di Expo 2015 grazie ad un bando di Regione Lombardia, non solo ha comporato lavori strutturali di miglioramento degli spazi espositivi, ma ha anche consentito nuovi studi e catalogazioni delle collezioni. Per fare solo un esempio è stata studiata per la prima volta la collezione numismatica del museo Pogliaghi, come ha sottolineato la coordinatrice del progetto Jessica Silvani.

Il lungo lavoro di catalogazione ha consentito la pubblicazione congiunta di cinque guide cartacee, edite da Nomos, cui se ne aggiunge una sesta dedicata alla riscoperta cripta di Santa Maria del Monte. Le guide, con una veste grafica uniforme e raccolte in un cofanetto, sono state curate dai responsabili delle diverse realtà museali (presenti alla serata) e costituiscono un prezioso tassello per la promozione del territorio e delle sue preziosità. Questo perchè, come ha spiegato l'assessore alla Cultura del Comune di Varese Simone Longhini: "Expo è stata una grande occasione per il nostro territorio, ma poi bisognava lasciare dei frutti".

Hanno preso parte alla presentazione anche Cristina Cappellini, assessore alle Culture della Regione Lombardia, il sindaco di Varese Attilio Fontana e Daniele Cassinelli, conservatore del Museo d'arte moderna e contemporanea del Castello di Masnago.

Non ultimo i musei varesini coinvolti hanno aderito alla card del circuito "Abbonamento Musei Lombardia".

Visit

Questo sito utilizza Cookies per fini statistici e di analisi del traffico. Cookies Policy