Il blog dei Musei Civici
di Varese
a cura di SULL'ARTE

 

STEMMA H colore comune

 

varesecultura

 

sullarte     

 

 

 

Seguici anche suinstagram

 

labo2

IMPARO & MI DIVERTO racconta il nostro modo di lavorare con i bambini e i ragazzi.
Scopri con noi quante cose si possono fare al museo!
 

Per tutte le informazioni pratiche consulta Istruzioni per l'uso.

 


Sei un insegnante?

Porta i tuoi studenti alla scoperta dei nostri musei. Conosceranno dipinti e sculture, impareranno la storia attravero l'arte e scopriranno Varese.

Fai clic sulle immagini per scaricare i libretti in formato pdf

 

museidivarese didattica nidi museidivarese didattica infanzia primarie museidivarese didattica secondarie museidivarese didattica risorgimento
Didattica Nidi

Didattica Infanzia
e Primarie
Didattica Secondarie
1° e 2° grado
Didattica
Risorgimento

 


Siete una famiglia?

Il museo è il posto giusto dove portare i bambini!
Una domenica al mese abbiamo l'appuntamento che fa per voi: visite guidate a misura di bambino e laboratori artistici.
Non solo! Un sabato al mese potrete divertirvi con i nostri laboratori in inglese.

Fai clic sulle immagini per scaricare le locandine in formato pdf

 

2018 masnago sab feb mag  2018 masnago dom feb mag 
 Sabato al
Castello di Masnago
 Domenica al
Castello di Masnago
 masnago hocus lotus 2015  
 Hocus & Lotus  

 

 


Vuoi trascorrere un compleanno speciale?

Vieni al Castello di Masnago e organizza la tua festa! Tu e i tuoi amici diventerete per un giorno signori del castello, scoprendo i suoi segreti e vivendo una magica avventura.
E per una festa diversa dal solito, prenota il tuo compleanno in inglese.

Fai clic sulle immagini per scaricare i libretti in formato pdf

 

museidivarese compleanni castello  museidivarese compleanni storytelling 
 Feste di compleanno  Feste di compleanno
in inglese

 

 


Segui tutte le nostre attività...

14-03-15storytelling 00003"Stuck" is a hilarious story about a boy, Floyd, who gets his kite stuck in a tree: of course he is determined to get it out. But how? Well, by knocking it down with his favourite shoe, of course. But strangely enough, it gets stuck, too.
The story follows Floyd in his not-so-logical thinking around how to get the kite down: he comes up with many other strange and wonderful objects to throw up there!
Page after page something, or someone, new ends up stuck and each character o object is more colourful and more outrageous than the one that came before it.

The illustrations are fun and original, mannered in a style which looks like the doodles and the drawings of a young child. The word also are written in a messy sort of cursive.
The pages change colour to match the mood whatever is taking place at that time, bringing Floyd's emotions to life and finding a harmonous balance between form and content.

Leggi tutto...

castello-masnago-1marzo15 00009Che ci fa un lupo verde sopra un tetto? E un serpente marino dentro un forziere pieno di tesori? Quanti strani personaggi si possono incontrare in un pomeriggio al museo!
È così che il 1° marzo abbiamo trascorso la nostra domenica in compagnia delle famiglie che hanno scelto di visitare il Castello di Masnago.
Avventurandoci tra le sale del museo siamo andati alla scoperta di alcuni dipinti per scoprire dove abitano i personaggi delle opere d'arte. Il nostro viaggio, sospeso tra realtà e fantasia, ci ha condotti dal lago di Varese fino alle strade di Venezia, dai colori caldi e rassicuranti della primavera ai paesaggi innevati dell'inverno, fin giù nelle profondità degli abissi, popolate di coralli luccicanti e facce curiose dagli occhi di diamante...

Leggi tutto...

paglianoUn'occasione speciale per i ragazzi delle scuole secondarie e per i loro insegnanti!
Per i percorsi didattici alla Sezione Risorgimentale di Villa Mirabello si potrà usufruire dell'ingresso gratuito da ora fino alla fine della scuola.
Perché non approfittare di questa occasione per conoscere una pagina così importante del Risorgimento a partire dall'analisi del dipinto di Eleuterio Pagliano, arricchendola con la proiezione dello spettacolo multimediale e con il confronto con documenti d'epoca e cartine storiche?
Come era il detto? "Se ascolto dimentico, se guardo capisco, se faccio imparo".

Per prenotare e conoscere costi e disponibilità basta chiamare l'ufficio didattica al numero 0332.255473 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
I percorsi hanno la durata di una o due ore e possono concludersi con la visita al Lapidario di Palazzo Estense; puoi trovarli nel dettaglio qui: Infanzia e Primaria oppure Secondaria di 1° e 2° grado.

little-red-001Avete mai pensato che Cappuccetto Rosso potesse salvarsi da sola dalle grinfie del lupo, con gran classe e stile? Marjolaine Leray, scrittrice ed illustratrice francese, sì!
In questa breve ma sconvolgente versione della celebre fiaba classica non compaiono la nonna e il cacciatore, nè tantomento l'ambientazione cupa e paurosa del bosco.
Cappuccetto Rosso è una piccola bambina scaltra, ingeniosa e per nulla impaurita dal lupo, che rimane invece "big and bad" ma si rivela decisamente stupido.

La storia entra subito nel vivo del racconto: Red intavola il dialogo che è per tradizione della nonna allettata nella sua casetta in mezzo al bosco, ma quando il lupo si svela con la sua famosa frase: "per mangiarti meglio!!!", la piccola risponde, in maniera del tutto composta e tranquilla: "No! Hai un alito puzzolente".
Gentilmente gli offre una caramella e il lupo non riuscirà a far altro che strozzarsi e morire all'istante.
L'ultima parola di Little Red sarà: "fool!"

Leggi tutto...

01 03 15domenica masnago 00003Domenica 1 febbraio 2015, nell'ambito del ciclo "Le domeniche al castello", abbiamo esplorato il museo in modo insolito: invece di guardare cosa rappresentavano le opere d'arte ci siamo concentrati su ciò che stava loro intorno, le cornici.
Con un bel gruppetto di bambini, molti dei quali per la prima volta al castello, abbiamo cercato di capire cos'è e a cosa serve una cornice. La sua forma, quadrata o rettangolare che sia, oltre a sostenere e abbellire i dipinti non è per nulla diversa da oggetti a noi familiari come una finestra, una specchio o una televisione; allo stesso modo la cornice permette di vedere qualcosa di bello e nuovo che il pittore ha creato per noi.

Leggi tutto...

14 02 15storytelling 00003One cold morning a lonely boy wishes for something to do. His animal friends are hibernating, and he has nobody to play with, even all the birds have flown south.
So he steps out with his faithful dog and the last thing he expects is to make ... morea new friend, Jack Frost ... and to discover how enchanting winter can be!
What little child wouldn't want to spend the whole winter playing with Jack Frost, skating on ice, building snowmen and having snowball fights?

The two friends play together all winter long but Jack tells the boy to never mention anything warm, otherwise he will be forced to leave.
The little boy's sudden discovery of a single, spring snowdrop breaks Jack's magical spell upon the land. It is almost spring and Jack Frost disappears with the wind leaving the boy alone once more, but with a promise to return the following winter:
"But in the wind that went through the woods, the boy was sure he heard a whisper... See you next winter!"

Leggi tutto...

leoni-castello-masnago 00002leoni-castello-masnago 00008Nelle sale del castello c'è un leone forte e snello
Su due zampe se ne sta, chissà qui cosa farà?
Tra gli artigli ha un maniero che controlla tutto fiero
Ehi, aspetta un attimino, non è solo il felino:
una striscia bianca e nera abbellisce la bandiera.
Poi ci sono due sacchetti, un setaccio e un alberello, quanti simboli nasconde il bel castello!
Sono gli stemmi dei signori che qui ebbero tanti onori
Sul muro e sulla pietra li puoi trovare, ma anche sul soffitto dovrai guardare...

Se un po' incuriosito ti abbiamo, guarda qui sotto le attività che ti proponiamo:

Scuole Primarie: "Leoni & Grifoni"
Visita alle sale affrescate del castello
Attività in laboratorio: realizzazione di uno stemma speciale

Feste di Compleanno: "Il Leone Rampante"
Visita alle sale affrescate del castello
Attività in laboratorio: realizzazione di uno stemma speciale

 

Leggi tutto...

Lo sapevi che il sabato al museo si parla in inglese?

Al Castello di Masnago arrivano i nuovi attesissimi appuntamenti di Storytelling+Lab in english. Vieni a conoscere le fantastiche storie raccontate da Micaela che ci condurranno verso la primavera: 14 febbraio - Here Comes Jack Frost di Kazuno Kohara; 14 marzo - Storytelling Stuck di Oliver Jeffers; 18 aprile - And Then It's Spring di Julie Fogliano e Erin E. Stead; 16 maggio - The Very Hungry Caterpillar di Eric Carle. Se hai dai 7 agli 11 anni ti aspettiamo al museo alle ore 15, se invece hai dai 4 ai 6 anni l'appuntamento per te è alle ore 16.30.

E se i grandi si annoiano?

Il 14 marzo li aspetta An english day at the Castle con visite guidate in inglese alle ore 11.00 - 15.15 - 16.45.leoni-castello-masnago 00001Ma la domenica che si fa?

Il 1° febbraio è partito il nuovo calendario delle Domeniche al Castello: visite guidate e laboratori creativi per trascorrere un pomeriggio all'insegna dell'arte del divertimento. Se hai tra i 4 e gli 11 anni vieni al Castello di Masnago con mamma e papà, scoprirai che il museo è un posto pieno di sorprese!
Ecco i prossimi appuntamenti (sempre alle ore 15.30). Il 1° marzo ti aspetta Dal paesaggio alla scenografia: un "viaggio" tra le sale del castello alla ricerca dei paesaggi più curiosi, che poi diventeranno lo sfondo per i nostri teatrini. Il 12 aprile troverai al museo opere d'arte che di solito non abitano nelle sale del castello. Dopo aver conosciuto i segreti e gli strumenti del mestiere, ci trasformeremo in Provetti incisori. Infine il 3 maggio non perderti l'appuntamento speciale Rifacciamo le mamme: tra quadri e sculture conosceremo le mamme degli artisti e proveremo a rappresentare le nostre mamme 2.0!

Per prenotare telefona al museo: 0332-820409 oppure 0332-255473.

by Susan Blackaby - illustrato da Carmen Segovia

brownie-groundhog03Il Groundhog day (il giorno della marmotta) è una festa celebrata il 2 febbraio negli Stati Uniti e in Canada. Secondo la tradizione popolare, che affonda le sue radici nel 1887, a Punxsutawney, in Pennsylvania, in questo giorno si deve osservare il rifugio di una marmotta per sapere quando l'inverno lascerà posto alla primavera.
Se la marmotta emerge dalla sua tana e non riesce a vedere la propria ombra perché il tempo è nuvoloso, l'inverno finirà presto; se invece riesce a vedere la propria ombra perché è una bella giornata, si spaventerà e tornerà di corsa nel suo rifugio e l'inverno continuerà per altre sei settimane.

Il 2 febbraio, secondo la tradizione, Brownie la marmotta si sveglia ed esce dalla sua tana: con suo sommo dispiacere la sua ombra si staglia sul campo gelato, il che significa ancora sei settimane prima che l'inverno finisca e... una volpe seminascosta dietro un albero la osserva con la chiara intenzione di farne un buon pranzetto.

Leggi tutto...

snowman-01"I remember that winter because it had brought the heaviest snows I had ever seen. Snow had fallen steadily all night long and in the morning I woke in a room filled with light and silence, the whole world seemed to be held in a dream-like stillness. It was a magical day... and it was on that day I made the Snowman."

Così recita l'introduzione originale al film animato del 1982 basato sull'albo illustrato The Snowman di Raymond Briggs. Il libro, nominato per l'Academy Award nella categoria Animated Short Film, è un silent book (wordless book in inglese) pubblicato per la prima volta nel 1978 nel Regno Unito.
Un silent book di cui colpiscono certamente le illustrazioni disegnate a pastello colorato in cui ogni scena, come un quadro, vale la pena di essere a lungo contemplata e letta.

Leggi tutto...

Visit

Questo sito utilizza Cookies per fini statistici e di analisi del traffico. Cookies Policy