Il blog dei Musei Civici
di Varese
a cura di SULL'ARTE

 

STEMMA H colore comune

 

varesecultura

 

sullarte     

 

 

 

Seguici anche suinstagram

 

owl babies waddel01 Tutti i gufi pensano molto, e anche i piccoli gufi Sarah, Percy e Bill. Specialmente di notte, nel bosco, mentre aspettano che la loro mamma torni a casa dopo la caccia.

Subito iniziano a fare delle supposizioni su dove possa essere andata e quando potrebbe fare ritorno. Si fanno coraggio a vicenda, soprattutto Sarah e Percy. Bill appare più sperduto e bisognoso di contatto e rassicurazioni. Ciascuno dei tre gufetti ha una propria personalità e una modalità personale di affrontare questa "prova".

Sino a quando la mamma non fa ritorno!

owl babies waddel02"Owl babies", il cui testo è sobrio e tenero allo stesso tempo, permette di rivivere ed esprimere ed esorcizzare emozioni profonde come la paura e il timore di abbandono e dell'ignoto, ma anche la solidarietà tra fratelli o coetanei e i piccoli atti di coraggio che permettono di crescere.

Le illustrazioni di Patrick Benson sono affascinanti, molto curate senza mai apparire leziose. Sembra quasi di poter allungare la mano e accarezzare le soffici piume dei gufetti.

owl babies waddel copOWL BABIES by Martin Waddell

Illustrated by Patrick Benson

Visit

Questo sito utilizza Cookies per fini statistici e di analisi del traffico. Cookies Policy