Il blog dei Musei Civici
di Varese
a cura di SULL'ARTE

 

STEMMA H colore comune

 

varesecultura

 

sullarte     

 

 

 

Seguici anche suinstagram

 

primavera 2016 002La primavera è arrivata e il Castello di Masnago si riempie di colori e di piccoli visitatori provenienti da tutta la provincia. Questa settimana i protagonisti sono stati i bambini delle classi blu, gialla, verde e rossa della scuola dell'infanzia di Azzate.
Divisi in due turni, hanno portato una ventata di sorrisi e di sfumature nelle sale del Museo.

Dopo una tappa di rito sotto la torre, ha avuto inizio il viaggio fra le quattro stagioni dell'anno, raffigurate sulle pareti o nei quadri della collezione. Analizzando colori e tecniche, i bambini hanno compreso come si trasformino cielo, chiome degli alberi e montagne in base alla luce del sole e al variare delle condizioni climatiche. Ogni anno, il grigio impenetrabile riflesso dalla neve di De Bernardi, lascia spazio ai colori brillanti e al cielo limpido di Bossoli. L'affascinante quadro divisionista di Pellizza da Volpedo e quello del primo Balla, si sono trasformati in una vera e propria caccia ai colori delle stagioni!

primavera 2016 001Dopo la visita, in laboratorio, i bambini hanno realizzato un albero molto particolare. Con varie tecniche, dall'utilizzo dei pennarelli alla sovrapposizione di pezzetti di carta velina, hanno ripercorso su un foglio bianco il ciclo naturale delle stagioni. La chioma del loro alberello, divisa in quattro spicchi, ha subito una graduale trasformazione: l'inverno dal cielo grigio e i rami spogli, ha lasciato spazio ai fiori della primavera, ai frutti dell'estate e ai colori caldi dell'autunno.

La frase di uno dei piccoli azzatesi è emblematica dell'impegno che ognuno di loro ha messo nella sua creazione: "io do il massimo in tutto quello che faccio".
Di queste due mattine rimangono solo qualche foglietto sui tavoli e i ricordi di grandi sorrisi sul ciglio della porta al momento del saluto, ma il Museo è pronto ad accogliere altre classi e nuovi gruppi di visitatori.
La stagione più colorata dell'anno è stata inaugurata, quindi..."e primavera sia".

primavera 2016 003

Visit

Questo sito utilizza Cookies per fini statistici e di analisi del traffico. Cookies Policy