Il blog dei Musei Civici
di Varese
a cura di SULL'ARTE

 

STEMMA H colore comune

 

varesecultura

 

sullarte     

 

 

 

Seguici anche suinstagram

 

veratti bodini 2015 002Floriano Bodini è un artista italiano del Novecento in tutto e per tutto. Non si tratta solo di fornire coordinate geografiche e cronologiche per inquadrare il personaggio, ma soprattutto di indagarne l'opera. Bodini infatti non abbandonerà mai l'ambito figurativo, sarà legato a doppio filo con le istanze di riforma del mondo cattolico promulgate da Paolo VI e non smetterà mai - nonostante vada annoverato tra i grandi scultori italiani del secolo scorso -, dicevo, non smetterà mai di disegnare.

veratti bodini 2015 001In Sala Veratti, nella mostra che è aperta per tutta l'estate, si racconta proprio questa passione per la grafica, declinata in una forma definitiva e complessa come quella dell'incisione.
Nella trentina di incisioni esposte la rassegna - a ingresso gratuito - riesce a fornire uno specchio dell'evoluzione dell'arte di Bodini, dagli sperimentalismi inesausti degli anni Sessanta, alle forme più rassicuranti dell'ultimo periodo.
In questo senso, chi sa apprezzare la capacità di alcuni artisti cresciuti in seno alle Accademie e sulla scorta degli insegnamenti di grandi maestri - come fu per Bodini Francesco Messina - di disegnare e al contempo plasmare, non può mancare l'appuntamento in Sala Veratti.

Ingresso libero, da martedì a domenica, 9.30-12.30 | 14-18, fino al 6 settembre
Per saperne di più

Visit

Questo sito utilizza Cookies per fini statistici e di analisi del traffico. Cookies Policy